I pasti abbondanti fanno perdere la memoria

15 Giu

Abbuffate pasquali, natalizie e stravizi del week end accelerano l’invecchiamento mentale e la capacità di ricordare

Ho letto questa news e ho subito voluto scrivere un post a riguardo per informarvi!
Ingerire più di 2100 calorie al giorno aumenta la possibilità di perdere la memoria. Pare essere il risultato di una ricerca effettuata dall Mayo Clinic Scottsdale in Arizona su 1233 campioni. I ricercatori hanno rilevato in queste persone una riduzione dell’efficenza mentale proporzionale al numero di calorie ingerite.


Ma come sono correlate le calorie al cervello?

Un eccesso di zuccheri e di grassi animali danneggia le arterie e altera la circolazione. Le alterie si restringono riducendo lo spazio per il passaggio del sangue che porta ossigeno al cervello, con un conseguente rallentamento delle performance dei neuroni concentrando maggior quantità del sangue nell’apparato gastroenterico ma limitandone l’afflusso al cervello. Ecco spiegato perchè dopo un pasto pesante ci sentiamo stanchi, assonnati e poco reattivi.

La dieta ideale per mantenere il cervello efficiente

La dieta mediterranea in tal senso è una delle diete migliori al mondo e i nutrienti sono così distribuiti:

  • 55% di calorie fornite da carboidrati complessi come cereali, legumi, frutta, verdura, pasta, pane e riso (qualora si eccedesse, le ultime novità in campo dimagrante sono integratori che bloccano l’assimilazione dei carboidrati in eccesso);
  • 30% di grassi : 6-10% di grassi saturi e i rimanenti di grassi monoinstauri e polinsaturi;
  • il 15% di proteine.

Quali sostanze aiutano la mente?

Per migliorare le performance del nostro cervello è comunque bene non rinunciare ad alcune sostanze come:

  • gli Omega 3 contenuti del pesce azzurro, nel salmone, nell’olio extravergine di oliva e nella frutta secca;
  • lo Iodio, contenuto nel pesce e nel sale iodato, aiuta a combattere la stanchezza, l’ipotiroidismo e le difficoltà di concentrazione;
  • la Caffeina, presente nel caffè e nel tè;
  • gli Antiossidanti, che si trovano in frutta e verdure.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: