Archivio | luglio, 2012

Fare la spesa risparmiando senza ingrassare

20 Lug

Alcuni consigli per acquistare nei discount senza rimetterci in ciccia e chili di troppo

Nell’articolo precedente, ho riportato quanto emerso da una ricerca francese e cioè che fare la spesa nei discount aumenta il rischio di sovrappeso e obesità. A quanto pare, vale anche per gli italiani ma, seguente alcuni semplici regole, è possibile fare una spesa di qualità continuando comunque a risparmiare.

Come fare la spesa nei discount risparmiando ed evitando il sovrappeso?
Innanzitutto è indispenabile preparare una lista di ciò che ci serve, prima di uscire di casa, senza lasciarsi sviare da offerte stracciate su cibi poco sani come cioccolata, patatine, merendine, salse, carne e formaggi grassi.
Nella compilazione della lista, inoltre, è di fondamentale importanza non badare solo al prezzo ma bensì alle qualità nutrizionali. Per controllare le qualità nutrizionali degli alimenti basta consultare il sito dell’Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (www.inran.it).

Quali sono i cibi economi e anti sovrappeso? 

Frutta e verdura
La crisi ne ha fatto crollare il consumo ma si possono comunque acquistare prodotti low cost come le carote, il cui costo si aggira su 1 euro al kg o il cavolo cappuccino anch’esso molto conveniente. 

Carne bianca e olio
Preferire il pollo (magro e facilmente digeribile) alla coppa di maiale (grassa e ipocalorica) e l’olio d’oliva al burro.

Il consiglio in più
Fermarsi a fare la spesa quando si è di fretta e si hanno i minuti contati: il poco tempo a disposizione costringe ad attenersi alla lista della spesa senza cadere in tentazione!

Se fai la spesa al discount, ingrassi di più!

19 Lug

Una recente ricerca francese identifica i supermercati discount come una delle cause di sovrappeso e obesità

Una ricerca francese condotta da un gruppo di psicologi e nutrizionisti sulle abitudini di acquisto di  7000 parigini ha riscontrato che chi frequenta i supermercati discount, riscontra più facilmente problemi di sovrappeso e obesità.

Lo studio è stato pubblicato su Plus ONE e ha messo inoltre in evidenza un altro aspetto fondamentale correlato: il titolo di studio. Pare infatti, che le persone con un livello più basso di istruzione soffrano maggiormente di problemi di peso.

E in Italia, spesa al discount e sovrappeso che relazione hanno?

Secondo la dietologa Diana Scatozza, la teoria francese vale anche per i consumatori italiani – “…l’eccesso di peso, infatti, anche in Italia è più frequente in persone meno informate e con maggiori problemi economici, quelle che, spinte dalla necessità di risparmiare, vanno prevalentemente al discount”.

In numeri:

  • Il 43% degli italiani (uomini e donne) hanno problemi di peso: il 32% sono in sovrappeso, l’11% sono obesi.
  • Il 35% delle donne tra i 20 e i 49 anni e il 49% delle over 50 ha un giro vita che supera gli 88 cm. Una delle conseguenze è un rischio molto più alto di avere problemi al cuore.
  • Se l’indice di massa corporea è superiore a 24,9, è ora di mettersi a dieta.
    Come calcorare l’IMC?
    Dividere il peso (in kg) per il quadrato dell’altezza (in m). Se il numero che si ottiene è superiore a 24.9, è tempo di cambiare il proprio regime alimentare e il proprio stile di vita.

Come combattere le rughe e avere denti bianchi? Ecco cosa mangiare!

18 Lug

Fragole, arancia e uova sono i cibi promossi dagli esperti per mantenere la pelle giovane

La salute passa dalla tavola, questo si sa, ma, alcuni alimenti aiutano più di altri e se, assunti quotidianamente, possono addirittura sostituire le creme antirughe, i dentifrici sbiancanti e i cosmetici “artificiali”.

Quali sono sono gli alimenti contro le rughe?

Frutta e ortaggi gialli. arancioni e rossi
Se consumati giornalmente per un periodo di 6 settimane trafsormano il colorito della pelle rendendolo luminoso e sano. Lo assicurano i test effettuati dall’Università di St. Andrwes in Scozia.

Sardine, sgombri e acciughe
Sono ricchi di Omega 3 ma per preservarne le proprietà nutrizionali devono essere cucinati con rosmarino e curry.

Carne rossa, uova e legumi
Combattono occhiaie e zampe di gallina ma vanno consumati insieme ad alimenti che contengono vitamina C per facilitarne l’assorbimento.

Verdure a foglia verde, melanzane, sedano, cipolle, porri, aglio, legumi
Hanno un effetto antirughe soprattutto se consumati con olio di oliva.

Cosa mangiare per avere denti bianchi?

Fragole
Il loro succo previene la placca grazie allo xilitolo e ai polifenoli. Confermato dall’Università di Muhammadiyak in Indonesia.

L’aiuto in più
Per velocizzare l’effetto antirughe degli elementi esistono delle pillole al collagene naturale che non hanno nessun effetto collaterale sulla salute.

Ricetta Vegana: Verdure in libertà

17 Lug

Una ricetta orginale dello chef vegano Sinome Salvini: tanti ortaggi con un condimento giapponese

Cosa serve?

12 asparagi da tagliare per il lungo e da cuocere per 3 min in acqua salata. DIURETICI e PURIFICANTI

4 patate piccole da bollire in acqua per 8 minuti. CONTENGONO AMIDI

1 zucchina da tagliare a cubi grossi e da sbollenatre per 4 minuti.

1 gambo di sedano e 1 carota da cuocere per due minuti.

4 ravanelli. DEPURATIVI E RIMINERALIZZANTI

Come si prepara?

Pulire gli asparagi, le patate, la zucchina il sedano e la carota, sbollentarle. Successivamente saltarle in padella aggiungendovi i rapanelli e condire il tutto con olio, pepe e sale.

Preparare a parte la maionese alle erbe frullando 200 ml di latte di mandorla con il succo di mezzo limone e 30 ml di olio extravergine di oliva. Aggiungere quindi erbe aromatiche e olio di riso.

Come si serve?

Versare su un piatto la maionese di erbe e distribuirvi sopra le verdure calde.

Come depurare l’organismo in modo efficace

16 Lug

6 consigli utili per favorire l’eliminazione delle tossine dalla’acqua agli integratori, dal fitness alla dieta

1. Bere tanta acqua per fare tanta pipì
L’acqua, meglio se oligominerale o demineralizzata, è la migliore amica della depurazione in quanto mette in moto il drenaggio linfatico, per cui, più se ne beve e meglio. Per accelerare il processo, sono consigliate 30 gocce di tintura madre di tarassaco, carciofo e fumaria due volte al giorno.

2.Muoversi, muoversi, muoversi
L’esercizio fisico rende più fluido il il tessuto connettivo e favorisce e aiuta a smaltire i depositi di tossine facilitando il lavoro delle cellule “purificatrici”, le cosidette cellule macrofagi. 

Continua a leggere

Abbronzarsi in estate? Attenzione al fototipo!

11 Lug

Prima di esporsi al sole è necessario capire il proprio fototipo per prendere le dovute precauzioni e non bruciarsi

Esistono 6 differenti tipi di fototipo che corrispondono alla sensibilità personale ai raggi UV. Per scegliere la protezione solare giusta è necessario tenere ben presente che più la pelle è chiara più i raggi solari risultano nocivi. E’ bene quindi capire la propria pelle per sapere come difenderla.
Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: